Progetti Sociali
Innovazione sociale per le persone

seguici su   |   contatti |  

Potrai ricevere, nella  tua e-mail, notizie ed informazioni sul mondo delle politiche sociali e sulle nostre attività

REGISTRATI

 

APPROFONDIMENTI tematici sulle politiche sociali
 
Cerca nel sito per parola-chiave

 

SCHEDA BANDO

Bando Europeo per le Relazioni industriali ed il Dialogo Sociale

Sintesi

La Commissione Europea ha emanato il bando 2011 nell'ambito della LINEA DI BILANCIO 04.03.03.01 "RELAZIONI INDUSTRIALI E DIALOGO SOCIALE" (VP/2011/001). La Linea di bilancio prevede 2 sotto-programmi:
  • Sostegno al dialogo sociale europeo
  • Miglioramento della competenza in materia di relazioni industriali
Il sotto-programma "Sostegno al dialogo sociale europeo" si compone di 8 categorie di azione:
  • misure per preparare il dialogo sociale europeo (ricerche preparatorie, incontri, conferenze);
  • misure riguardanti il dialogo sociale, come previsto negli articoli 154 e 155 del Trattato UE (negoziazioni, incontri di preparazione alle negoziazioni, attività correlate alla realizzazione degli accordi di negoziazione, etc.);
  • misure per realizzazione i programmi di lavoro delle parti sociali europee (organizzazioni di tavole rotonde, scambio di esperienze e reti tra gli attori chiave, etc.);
  • misure per monitorare e seguire le attività ed i risultati del dialogo sociale europeo (conferenze e altre iniziative per diffondere e valutare i risultati del dialogo sociale, eventi nazionali, studi, pubblicazioni, etc.);
  • misure per migliorare il coordinamento, il funzionamento e l'efficacia del dialogo sociale europeo, compresi l'identificazione e lo sviluppo di approcci congiunti da parte dei comitati del dialogo sociale (scambio di buone pratiche, eventi formativi, etc.);
  • misure per rafforzare la capacitià delle parti sociali di contribuire al dialogo sociale europeo, con particolare attenzione ai nuovi Stati Membri ed ai Paesi candidai (seminari di informazione e formazione);
  • misure delle parti sociali per contribuire all'occupazione ed alla dimensione sociale della Strategia europea 2020 e azioni per realizzazione la Strategia Europea per l'Occupazipone e monitorare e analizzare gli impatti sul mercato del lavoro;
  • misure per sostenere le parti sociali europee e i comitati del dialogo sociale ad impegnarsi e contribuire alla valutazione dell'impatto delle iniziative europee sotto una di  politica occupazionale e sociale.
Il sotto-programma "Miglioramento della competenza in materia di relazioni industriali" è diretto a migliorare la competenza nelle relazioni industriali in termini europei e di comparazione, a promuovere lo scambio di informazioni ed esperienze tra le parti attivamente coinvolte (imprese, lavoratori, autorità pubbliche, centri di ricerca) e a promuovere lo sviluppo delle relazioni industriali in Europea. 
Nel 2011, sono previste 2 date di scadenza per presentare le domande:
  • 25 marzo 2011, per attività che iniziano dopo il 25 maggio 2011 e prima del 22 dicembre 2011;
  • 30 agosto 2011, per attività che iniziano dopo il 30 ottobre 2011 e prima del 22 dicembre 2011.

Le proposte progettuali dovranno essere presentate attraverso il portale SWIM della Commissione Europea.

 

Beneficiari

Possono partecipare al bando le seguenti categorie di organizzazioni:

  • Parti sociali;
  • Organizzazioni operanti nel campo delle relazioni industriali;
  • Pubbliche amministrazioni;
  • Organizzazioni internazionali (come le agenzie dell’ONU).

E' richiesta una partnership di livello europeo, nel caso il progetto non sia presentato da una organizzazione europea o da una organizzazione internazionale.

 

Budget

Per il 2011, è stato stabilito uno stanziamento d’impegno pari a 13.260.000 euro. Non sono previsti limiti di budget per i progetti; la Commissione Europea, tuttavia, indica che la misura media dei progetti finanziati con i precedenti bandi è stata di 160.000 euro di contributo comunitario.
Come regola generale, il contributo comunitario non potrà superare l'80% del costo totale del progetto.
 

Documenti e modulistica

 
 
 

Links utili

 Commissione Europea - DG Occupazione, Affari Sociali e Inclusione

Torna su